Sale, sale… e fa male!

Domenica scorsa si celebrava la Giornata Internazionale della Salute, lo sapevate? Ogni anno si celebra al 7 aprile, su decisione della World Health Organization (WHO), l’agenzia per la salute delle Nazioni Unite.

Ogni anno però cambia tema e il 2013 è l’anno dell’alta pressione, anche detta ipertensione. L’alta pressione aumenta il rischio di attacchi cardiaci, ictus e insufficienza renale. È un problema molto diffuso: un adulto su 3 al mondo ne soffre. La buona notizia è che si può fare molto per prevenire l’ipertensione o per contenerla. Il sito della WHO prosegue con le indicazioni per ridurne il rischio:

  • ridurre l’assunzione di sale;
  • una dieta equilibrata;
  • evitare l’uso nocivo di alcol;
  • una regolare attività fisica;
  • il mantenimento di un peso corporeo sano;
  • evitare l’uso del tabacco.

Proprio la settimana scorsa ho ricevuto una comunicazione aziendale: l’azienda ci tiene che i suoi dipendenti conducano uno stile di vita sano, limitando la sedentarietà e l’eventuale sovrappeso che il lavoro di ufficio comporta, perciò l’azienda mette a disposizione un consulente professionista che darà indicazioni personalizzate su quali cibi mangiare e come prepararli per avere un’alimentazione sana, discuterá poi la giornata tipo di ognuno cercando di individuare dove e come rendere piú attivo e salubre il proprio stile di vita. Per usufruire della consulenza bisogna essere almeno 3 kg in sovrappeso e il consulente verrà ingaggiato se ci saranno almeno 20 dipendenti con i requisiti. Ci sono.
Proprio oggi un cliente mi ha chiesto perché me ne sono andata a lavorare in Olanda…

E nel vostro paese qual è la percentuale di ipertesi? Potete scoprirlo consultando la mappa interattiva!

http://gamapserver.who.int/gho/interactive_charts/ncd/risk_factors/blood_pressure_prevalence/atlas.html

ncd_011_thumb

Annunci
5 commenti
  1. Questa iniziativa mi ha colpito molto. oggi dopo la corsa ci pensavo, sarebbe da proporre a lavoro da me. ho pensato anche alla mail che avrei scritto alle risorse umane’:carissimi, c’e’questa iniziativa molto bella e visto che qui siete quasi tutti sovraobesi farebbe al caso vostro. ComuNque a parte il peso, avere qualcuno che mi istruisse un po’sul cibo mi piacerebbe moltissimo!

  2. Hagane ha detto:

    Avevo lasciato un commento a questo post giorni fa… ma è scomparso. Che gioia, grazie wordpress! 😆
    Comunque, avevo scritto che è davvero una bella iniziativa! Magari facessero qualcosa di simile anche qui. 😀
    Ho controllato la mappa e mi fa piacere notare che di ipertesi ce ne sono relativamente pochi sia in Italia che in Giappone! Però so che qui in Giappone c’è un’altissima percentuale di diabetici, dicono tra le più alte al mondo… in effetti mettono TANTISSIMO zucchero dappertutto, anche nei piatti salati. :/

    • Ciao Hagane! Worpress non me l’ha mica mai notificato! 😦 Grazie per averlo riscritto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: